Dalle materie prime all’azionario, i migliori asset analizzati

Asset tra i più importanti come il petrolio sulle materie prime, rendono questo settore molto interessante per le analisi di questa sessione mattutina del 20 marzo 2019. Notiamo, anche la presenza di trend al rialzo da parte di asset come Gas Naturale, Palladio e Grano contro un lieve ribasso da parte dei metalli preziosi. E su Piazza Affari? Le aperture sui principali titoli italiani sono in positivo e ulteriormente utili da analizzare graficamente per nuovi investimenti online.

Migliore asset sulle materie prime? Ecco i primi dati della mattinata sul petrolio

Il petrolio, è il migliore asset di oggi 20 marzo 2019 sul settore delle materie. Range oltre i 59,34 dollari, si stanno delineando in questi minuti e con un trend in crescita che potrebbe raggiungere anche cifre ancora più interessanti oltre i 60 dollari.

Basti pensare, che l’asset ad inizio settimana è partito su valori positivi di 58.56 dollari e che la crescita è ormai confermata da diverse sessioni online.

Il nostro consiglio, è di aiutarsi con un conto demo gratuito (strumento messo a disposizione dai migliori broker con l’apertura di un nuovo conto) e osservare come graficamente cambiano le variazioni di prezzo per la conferma di un trend più che positivo utile per investire.

Tra l’altro, questa pratica sui supporti grafici di una piattaforma, può essere valida anche per altri confronti e rispetto ad un settore come quello delle materie prime, che ad oggi si presenta con interessanti trend positivi oltre al petrolio.

Migliori materie prime della sessione. Particolare attenzione a Palladio e Gas Naturale

Successive analisi sul settore delle materie prime e dopo i buoni risultati emersi in questa sessione mattutina, portano alla luce trend positivi pure su altri importanti asset. In particolare, possiamo notare performance più che positive soprattutto da parte del Palladio. I range registrati, sono oltre gli 857 dollari. Altri valori grafici interessanti sono poi su:

  • Grano. I valori da inizio settimana sono stabili e confermano anche in questa sessione mattutina del 20 marzo 2019 dei range positivi di 458 dollari. L’asset, può essere aggiunto tra i migliori asset di oggi sul settore delle materie prime.
  • Benzina. Ad oggi i trend sono positivi e su valori oltre 1.8749. Ad inizio settimana, l’asset è partito su valori di 1,8511 prima di prendere l’attuale e interessante direzione di crescita sul settore delle materie prime.
  • Platino. Altro importante asset del settore delle materie prime e con trend positivi sul fronte grafico di 856.60 dollari.

    analisi
    Le analisi sui migliori asset del settore delle materie prime oltre il petrolio

Dai risultati appena evidenziati, è necessario aggiungere alcune precisazioni rispetto a cosa sta accadendo in questi minuti sui metalli preziosi.

I valori di Oro e Argento, infatti, sono in lieve ribasso e al momento esclusi dalla classifica dei migliori asset sul settore delle materie prime.

Se ne consigliano, ulteriori analisi grafici e pratica con un conto demo gratuito, per seguirne i prossimi sviluppi e investire online in caso di inversione del prezzo su nuovi range positivi.

Apertura Piazza Affari, ecco alcuni dei suoi migliori asset

Non solo materie prime, vista la più recente apertura su Piazza Affari, abbiamo eseguito delle analisi grafiche sull’azionario italiano al fine di evidenziare i migliori titoli italiani di questa sessione mattutina del 20 marzo 2019. De’ Longhi, è tra i primissimi titoli analizzati e con performance di aperture positive di 22.628 che pongono lo stesso tra i migliori in apertura su Piazza Affari.

Seguono Mediaset e Poste Italiane, con range di apertura di 2.889 e di 8.35.Interessanti, anche i principali titoli bancari come Intesa (con range positivi di 2.2412) e Bper (con range più stabili di 3.715). Per analisi più complete, tuttavia, ti invitiamo ad eseguire personalmente i vari confronti grafici, aiutandoti con un conto demo gratuito per una pratica più efficace.

plus500

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.