Dal Palladio all’Euro, ecco gli asset più importanti di oggi

Il palladio registra in questa sessione mattutina del 07 marzo 2019, uno dei migliori risultati sul settore delle materie prime. Al riguardo, ne confronteremo anche i dati delle precedenti sessioni per valutare il range finale nella prima settimana di analisi grafiche sia di questo asset e sia di altri noti asset delle materie prime. Ulteriori confronti, anche sul settore forex e in relazione al tasso di cambio tra Euro e Sterlina prima della pubblicazione di nuovi eventi ad alta rilevanza sul calendario per entrambe le valute.

Palladio con range positivi e stabili, possiamo considerarla tra le migliori materie prime delle ultime sessioni?

Il palladio è tra le principali materie prime oggetto delle nostre analisi grafiche. In questa mattinata, infatti, i range sono positivi e oltre 1489 dollari.

Nella prima sessione del mese, l’asset era già partito su degli ottimi valori e in particolare su range di 1488 dollari.

E’ seguito un lieve calo su valori di 1472 nella sessione serale del 05 marzo 2019 e fino agli attuali valori positivi in questa sessione mattutina del 07 marzo 2019.

Un risultato, molto importante e che è da continuare con analisi grafiche nel corso dell’intera sessione e di domani, al fine di avere un quadro complessivo sulle performance settimanali dell’asset e confermare se lo stesso può definirsi in questo intervallo tra i migliori delle materie prime.

Altro asset positivo nel settore e che può essere valutato al pari del palladio tra le migliori materie prime, è l’Argento. Ad oggi, i valori sono positivi e oltre i 15.045 dollari.

Valori stabili anche da parte di altri importanti asset del settore delle materie prime

Restando nell’ambito delle materie prime, possiamo riscontrare graficamente altri interessanti risultati. Tuttavia, rispetto a Palladio e Argento, i range non sono positivi ma in lieve ribasso.

Ma allora perché sono importanti da seguire? Perché i valori dai confronti con precedenti sessioni risultano stabili e potrebbero nel breve periodo ritornare positivi.

analisi
Le analisi grafiche sulle migliori materie prime di oggi oltre al Palladio e all’Argento

Ad esempio, l’Oro, è quotato in questa sessione mattutina su valori di 1285 dollari e anche nella precedente sessione era su range abbastanza simili.

Stesso discorso per il petrolio, che da range della precedente sessione di 56.2 dollari, si presenta in questa sessione mattutina con valori stabili di 56.20 dollari.

Valori stabili e in lieve ribasso anche per Gas Naturale e Grano. Il primo asset, è quotato su valori di 2.834 dollari e il secondo asset, segue con valori di 448.85 dollari.

Per una analisi più completa sul settore, ti consigliamo comunque di osservarne tutti i principali asset e di confrontare i dati delle precedenti sessioni per concentrarsi solo sulle performance più stabili e utili per un investimento per il prossimo fine settimana.

Primi dati su Euro e Sterlina in attesa dei dati macro di oggi in calendario forex

Il settore delle materie prime, è molto importante in questa sessione e vede valori positivi nel breve termine soprattutto da parte di due asset ovvero Palladio e Argento. Dati più stabili, invece, per asset altrettanto noti nel settore come Petrolio, Oro e Gas Naturale.

Altro settore molto utile da analizzare in questa sessione è poi quello del forex e in particolare rispetto alle prime quotazioni dell’Euro e della Sterlina. Questo perché in calendario forex, si prevedono nella mattinata dei dati ad alta rilevanza sulla Sterlina come l’indice Halifax sui prezzi delle case. Inoltre, nel primo pomeriggio i dati ad alta rilevanza riguarderanno l’Euro e sono da non perdere per le analisi forex dell’ormai quasi fine settimana. Si tratta, delle decisioni sui tassi di interesse europei e sul tasso dei depositi. Prima di tali pubblicazioni, notiamo un range abbastanza stabile del tasso di cambio tra Euro e Sterlina su 0.85890. Buona risposta anche del tasso di cambio tra Euro e Dollaro, con range in questa sessione mattutina dell’07 marzo 2019 di 1.13080.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.