Dal forex stabile al nuovo record del petrolio tra i dati di oggi

Prima di approfondire le più interessanti analisi di oggi 02 ottobre 2018, una utile panoramica sul mercato del forex e sugli attuali andamenti registrati. Si attendono, infatti, diversi eventi macro in questa sessione che vale la pena osservare per poi analizzare in generale i migliori asset sulle materie prime, sulle criptovalute e sull’azionario.

Panoramica forex sui primi dati settimanali registrati e su quotazioni ancora stabili sulle principali valute

Per una prima panoramica sul forex, possiamo utilizzare come riferimento il nostro precedente articolo di approfondimento dal nome Analisi migliori partenze di Ottobre sul mercato forex.

In tale articolo, si erano riscontrate nella sessione del 02 ottobre 2018, quotazioni positive soprattutto da parte di Sterlina e Dollaro e di Dollaro e Yen. La prima quotazione, era su valori positivi di 1.30294 e ad oggi segue un andamento ancora stabile su analoghi valori.

La seconda quotazione, invece, passa da valori positivi di 113.970 a valori simili di 113.830.

Quotazioni stabili ad inizio mese, anche da parte di Euro e Dollaro, con trend in questa sessione del 02 ottobre 2018 di 1.15474.

A livello macro, particolare attenzione in questa sessione è da porre su Sterlina e Dollaro a seguito di pubblicazioni ad alta rilevanza sugli indici dei direttori di acquisto del settore costruzioni e del prossimo discorso del Presidente della Fed Powel.

Il motivo? Il forex risponde ancora con quotazioni stabili ad inizio mese e che rende interessante continuarne le analisi sul profilo grafico e macro per nuovi investimenti online.

Petrolio oltre i 75 dollari. Bene anche Oro e Argento nei primi dati del mese

Sul settore delle materie prime, è il petrolio a registrare ad inizio mese le migliori performance. Le attuali quotazioni, sono positive e su valori oltre i 75 dollari.

analisi mese
Tra le migliori analisi del mese, risalto per le materie prime e per il nuovo record del petrolio

Tra l’altro, è uno dei maggiori risultati al rialzo registrato nelle ultime sessioni dall’asset e che merita di essere seguito con molta attenzione per ipotesi di investimento ad inizio mese.

Perfomance positive nel settore anche da parte di:

  • Oro. Trend al rialzo per il metallo prezioso in queste prime sessioni mattutine del 02 ottobre 2018. In particolare, i prezzi registrati in questa sessione sono di 1193.88 dollari.
  • Argento. I valori di questa sessione sono positivi e in crescita con range oltre i 14.570 ad inizio mese.
  • Gas Naturale. Altra interessante materia prima con trend positivi nel settore grazie alle quotazioni registrate in questa sessione su valori di 3.119.

Trend positivo di inizio mese anche sulla Benzina con range registrati in questi minuti di 2.1328.

Bitcoin Cash migliore criptovaluta di inizio mese. Azionario in forte ribasso

Sulle criptovalute, le migliori performance di inizio mese sono registrate dal Bitcoin Cash. L’asset digitale, è su valori positivi di 539.56 dollari in questa sessione mattutina del 02 ottobre 2018. Su valori più stabili ma comunque utili da analizzare graficamente per eventuali investimenti nel settore, il bitcoin con range di 64576 dollari.

Sull’azionario, è invece da porre una attenzione su una apertura in ribasso da parte dei principali titoli italiani. Ciò richiede una analisi grafica costante nel corso dell’intera sessione ed eventualmente anche in quelle successive per capirne i nuovi orientamenti di prezzo.

L’obiettivo, è individuare come potrebbero procedere i migliori titoli italiani ad inizio mese e se qualche titolo può direzionarsi su trend positivi. Una pratica con un conto demo gratuito come quelli ad oggi forniti dai più famosi broker di trading come etoro, può agevolare tale compito e permettere analisi molto approfondite dell’attuale situazione dell’azionario italiano senza investire denaro vero. Sul broker, inoltre, è presente anche una ampia selezione degli asset principali di materie prime, forex e criptovalute, per investire sulle migliori performance del mese di petrolio, Sterlina e Dollaro e Bitcoin Cash.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*