Dal forex alle materie prime, i migliori trend registrati oggi

Prosegue il trend positivo sul mercato forex e del tasso di cambio di Euro e Dollaro nella sessione di oggi 20 settembre 2018. Ne osserveremo, quindi, i migliori valori delle valute e performance di altri settori come materie prime e il range oltre i 71 dollari del petrolio. Analisi, anche in prossimità della nuova apertura su Piazza Affari e dei migliori titoli come Campari, Eni e Unicredit (quest’ultimo, tra i migliori in ambito bancario).

I migliori valori sul mercato forex nella sessione del 20 settembre 2018

La sessione del 20 settembre 2018 nelle prime quotazioni mattutine, conferma un trend positivo di Euro e Dollaro su valori di 1.1682.

Prosegue, una buona partenza registrata dal tasso di cambio e che oltre a conferme grafiche, è utile da osservare anche in relazione agli eventi macro previsti in questi ultimi dati settimanali.

Tra i principali, vi ricordiamo l’indice di produzione della Fed di Filadelfia ad alta rilevanza sul Dollaro. Restando nell’ambito macro, il calendario economico di oggi presenta dati ad alta rilevanza pure sulla Sterlina come i dati delle vendite al dettaglio.

Con pubblicazione nella mattinata, merita di essere osservato con molto attenzione visto il trend positivo di Euro e Sterlina (su valori di 0.8885) e di Sterlina e Dollaro (su valori di 1,3151).

A completamento delle analisi forex, è poi da notare diversi appuntamenti macro previsti per domani ovvero l’ultima sessione della settimana per confermare o meno gli attuali trend positivi.

Al riguardo, ti consigliamo di osservare tali dati direttamente sul calendario economico del tuo broker, soffermandoti soprattutto su quelli a media e ad alta rilevanza.

Petrolio oltre i 71 dollari nelle ultime sessioni settimanali tra i migliori valori delle materie prime

Risultato molto importante in questa sessione mattutina del 20 settembre 2018 anche per il petrolio. In queste ultime sessioni, infatti, ne abbiamo osservato la crescita sul mercato e migliori valori che in alcune occasioni erano vicini o di poco superiori al range di 70 dollari.

Nelle prime rilevazioni mattutine, l’asset è quotato su valori positivi di 71,26 e continua a crescere su trend tra i più interessanti registrati nel settore e da valutare per ipotesi di investimento.

migliori dati
Petrolio e Oro tra i migliori valori della penultima sessioni della settimana

Altri valori in crescita si sono registrati poi su:

  • Oro. Quotato su valori di 1204 dollari, conferma un trend positivo registrato già nel corso della settimana e per una valida alternativa di investimento al petrolio.
  • Platino. I valori sono positivi in questa penultima sessione settimanale e hanno raggiunto quotazioni interessanti di 825 dollari.
  • Argento. Anche il suddetto asset conferma un trend più che positivo, registrando in questa sessione valori in crescita di 14.300.

Su valori stabili e comunque positivi, è da notare quotazioni di 2.908 registrate ad oggi sul Gas Naturale e tra i migliori valori nel settore delle materie prime.

Apertura Piazza Affari, ecco i dati principali registrati nella mattinata

Proseguiamo le nostre analisi sul settore azionario e in una recente apertura su Piazza Affari. In merito, sono presenti diversi titoli italiani con una buona partenza. Utili, da valutare per ipotesi di investimento alternative alle buone prestazioni appena evidenziate su forex e materie prime. Ad esempio, Campari, che da un precedente prezzo di chiusura di 7,238 apre in questa sessione mattutina del 20 settembre 2018 con trend ancora in crescita di 7.245.

Positivi in apertura su Piazza Affari, anche i titoli di Eni e Ferragamo. Il primo titolo, apre in questa sessione su valori di 16.2170 e il secondo titolo conferma un trend positivo con un prezzo di apertura di 24.466.

Bene anche l’ambito bancario e in particolare il titolo di Unicredit. Il suo prezzo di apertura, infatti, è positivo e con valori di 13.9395 che ne classificano lo stesso tra le migliori aperture di oggi.

plus500

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*