Da Piazza Affari alle materie prime, i trend più importanti registrati

Le nuove analisi di questa sessione del 04 luglio 2018, confermano alcuni importanti trend registrati nelle precedenti sessioni su Piazza Affari e utili da confrontare ancora una volta anche oggi per individuare quali investimenti inserire in piattaforma.

Sul forex, le principali valute registrano trend positivi e un risultato da analizzare graficamente accanto alle performance ancora stabili e in rialzo del petrolio e di altri asset del settore delle materie prime come Oro e Argento. Criptovalute più stabili e con valori utili ancora una volta sotto il profilo grafico per decidere i migliori investimenti di oggi.

Piazza Affari stabile sui vari titoli italiani, compreso il settore bancario

Pochissimi minuti dall’apertura di Piazza Affari e importanti trend positivi da confrontare per valutare quali sono i migliori investimenti tra i titoli italiani.

Innanzitutto, si conferma un risultato già registrato nella precedente sessione sul titolo di Campari. Il trend, anche in questa sessione del 04 luglio 2018 è stabile.

Altri titoli con una apertura interessante su Piazza Affari sono De’ Longhi con un trend di 24.138, Mediaset con un trend di 2.546 e Salvatore Ferragamo con un trend di 20.606

Particolare attenzione è poi da prestare sul settore bancario con trend stabili sui principali titoli. Intesa, ad esempio, è ad oggi su valori di 2.5134 contro la precedente chiusura su valori di 2.5182.

Bper, invece, passa da valori di chiusura della precedente sessione di 4.674 a nuovi valori in questa sessione di 4.656.

Euro e Dollaro e molte altre valute positive nella sessione live del mercato forex

Da una prima apertura positiva dell’azionario, passiamo alle nostre analisi live della sessione del 04 luglio 2018 con i dati registrati sul mercato forex.

Euro e Dollaro, tra i migliori trend di oggi con valori al rialzo di 1.1671 seguiti da Sterlina e Dollaro con range di 1.3214.

investimenti
Tra i migliori investimenti della sessione, il forex e il tasso di cambio tra Euro e Dollaro

Stabili, Euro e Sterlina ed Euro e Yen con valori di 0.8831 per il primo tasso di cambio e di 128.821 per il secondo tasso di cambio. Sul mercato forex per analisi più complete in relazione a questa sessione del 04 luglio, può essere utile considerare i vari appuntamenti macro ad alta rilevanza presenti sul calendario economico.

Di che si tratta? Di un evento al alta rilevanza sulla Sterlina come l’indice dei direttori di acquisto del settore dei servizi previsto per questa tarda mattinata.

Si prosegue con due eventi a media rilevanza su Euro e Dollaro ovvero dati dell’indice dei direttori di acquisto del settore dei servizi europei e indice sul mercato dei mutui americani.

Criptovalute e materie prime, i dati più importanti delle prime sessioni settimanali

Le criptovalute, sono un ulteriore settore da poter osservare nella sessione di oggi e con valori abbastanza stabili sui principali asset digitali.

Il bitcoin, ad esempio, è ad oggi su valori di 6449 dollari contro valori di 6300 dollari presenti nello scorso fine mese. Bitcoin cash, passa a valori di 749.46 dollari nella sessione mattutina del 04 luglio 2018 contro valori della precedente sessione di 806 dollari.

L’Ethereum, segue un valore abbastanza stabile anche rispetto ad un confronto con i dati della precedente sessione e con range in questa mattinata di 457.68. In forte ribasso i litecoin, con valori di 83.36 registrati in questa sessione sul settore delle criptovalute.

Alle analisi dei più importanti trend di inizio settimana, non poteva mancare l’attuale risultato registrato sul petrolio nel settore delle materie prime.

L’asset, è su valori positivi di 74 dollari ed è utilissimo da analizzare graficamente per confermare investimenti in linea con un trend molto stabile registrato nelle ultime sessioni da parte del petrolio. Sempre sul settore delle materie prime, si registrano trend positivi anche da parte di Oro e Argento. Il primo asset, è su valori di 1259.73 mentre il secondo asset è su valori di 16.120.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*