Criptovalute e forex, confronti sull’andamento settimanale

In questa sessione di analisi dell’08 novembre 2018, spazio a due importanti settori come criptovalute e forex. Diverse, le performance grafiche evidenziate in questa mattinata e che abbiamo deciso di approfondire con ulteriori confronti online. E in particolare dalla prima partenza settimanale dei migliori asset di entrambi i settori come Bitcoin e il tasso di cambio Euro e Dollaro. Brevi accenni, inoltre, anche sulle migliori performance della mattinata sul settore delle materie prime e di una prima ripresa da parte del petrolio.

Come prosegue l’andamento settimanale del settore delle criptovalute sui principali asset?

Riguardo al settore delle criptovalute, il nostro punto di partenza è un articolo di inizio settimana realizzato sui migliori asset al suo interno e dal nome analisi mese Novembre settore criptovalute, dove investire.

Due i principali risultati emersi al riguardo ovvero Bitcoin cash in forte ribasso ed Ethereum con valori positivi e in rialzo.

Per quanto attiene il Bitcoin Cash, è partito su valori in forte ribasso di 554 dollari. Ad oggi 08 novembre 2018 nella sessione mattutina sul settore criptovalute, si presenta con valori ancora in ribasso di 585 dollari.

Tale asset, infatti, ha raggiunto quotazioni abbastanza volatili nel corso della settimana e anche una piccola ripresa del suo andamento dei prezzi, tuttavia, con analisi grafiche live nel breve termine, se ne evidenzia un nuovo ribasso in questa ultima sessione.

Mentre per quanto riguarda l’Ethereum, è da considerare che lo stesso è passato da valori positivi di 210,34 dollari di inizio settimana a valori di 212,80.

Anche questo asset, ha alternato diversi momenti di volatilità nel corso della settimana e tali da concentrare le prossime analisi online con timeframe molto bassi. Tra le migliori criptovalute della sessione mattutina dell’08 novembre 2018, il bitcoin con valori abbastanza stabili di 6507 dollari.

Settore forex, positive ancora le performance di Euro e Dollaro e di Sterlina e Dollaro

Per il settore del forex e per opportuni confronti sui migliori asset nell’andamento settimanale, siamo partiti dal nostro precedente approfondimento dal nome prime analisi della settimana di Novembre sul mercato forex.

Ad inizio settimana, infatti, sono stati raggiunti dei trend interessanti e al rialzo soprattutto dal tasso di cambio Euro e Dollaro con valori di 1.1389. Ad oggi 08 novembre 2018, il range non solo è confermato ma si presenta ancora al rialzo su valori di 1.14330.

asset online
Dai Bitcoin ad Euro e Dollaro, ecco i principali asset online confrontati in questa analisi di quasi fine settimana

Da valori positivi di inizio settimana da parte di Sterlina e Dollaro con range di 1,3004, notiamo una piccola crescita confermata anche dal suddetto tasso di cambio.

Ad oggi, su valori di 1.31262. Per un più approfondito confronto del settore forex oltre al già citato elemento grafico, è da aggiungere anche una buona analisi macro. Perchè? Per osservare nuove reazioni delle valute in prossimità della pubblicazione di tali eventi.

Per il calendario economico di questa sessione dell’08 novembre, sono presenti diversi dati in pubblicazione a bassa e media rilevanza e che bene osservare live per analisi forex più complete.

Brevi accenni anche sul settore delle materie prime e sull’andamento settimanale grafico dei migliori asset

Dal settore delle criptovalute al settore del forex, in questa sessione di analisi di quasi fine settimana, ci sembra opportuno aggiungere anche degli ulteriori confronti rispetto ad un settore importante come quello delle materie prime.

Il petrolio, infatti, che nelle precedenti sessioni era molto volatile nel settore, è ad oggi su valori più stabili e positivi di 61.82 dollari.  Su valori al rialzo nei primi dati mattutini anche la Benzina (con valori attorno a 1.6500) e il Grano (con valori attorno a 510.10). In lieve ribasso, i metalli preziosi con range registrati per Oro e Argento di 1223.67 dollari e di 14.538.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*