Crescite grafiche molto interessanti su forex e materie prime

Tra i migliori settori in avvio sulla sessione mattutina del 16 maggio 2019, il forex con quotazioni in rialzo e molto interessanti registrate soprattutto dal tasso di cambio tra Euro e Dollaro. Bene anche le materie prime, con quotazioni in crescita da parte dei suoi principali asset. In particolare, è da notare valori molto interessanti in questa sessione, da parte di Petrolio e Oro. Sul settore delle criptovalute, invece, l’ethereum è ancora in crescita, ma si presentano primi cali da parte del bitcoin da analizzare con molta attenzione.

Ottime crescite grafiche nel settore del forex e sul tasso di cambio Euro e Dollaro

Il forex, è ad oggi tra i migliori settori per crescite grafiche e con diversi risultati che è bene analizzare intraday per individuare quelli più interessanti su cui investire. Euro e Dollaro, in particolare, è il tasso di cambio a registrare i dati più importanti in questa sessione mattutina del 16 maggio 2019. Il suddetto tasso di cambio, infatti, è quotato su range in crescita di 1.12082.

Un buon momento sulle prime quotazioni della mattinata, anche per il tasso di cambio tra Euro e Sterlina, con range di 0.87283 registrati al riguardo.

Più stabili, altri importanti tassi di cambio come Sterlina e Dollaro. Al riguardo, si consiglia di eseguire comunque delle analisi grafiche nel breve termine, nel caso in cui si verifichino delle nuove reazioni di prezzo in positivo.

Questo perché, soprattutto nei confronti del Dollaro, si attendono diversi dati macro ad alta rilevanza nel pomeriggio. Tra i principali? I dati sui permessi di costruzione rilasciati e dell’indice di produzione della Fed di Filadelfia.

Anche le materie prime registrano interessanti crescite grafiche in questa sessione online

Altro importante settore a registrare le migliori crescite grafiche in questa sessione mattutina del 16 maggio 2018, è quello delle materie prime.

analisi
Tra le analisi più interessanti di oggi il settore delle materie prime e in particolare il petrolio

Il petrolio, ad esempio, apre con valori al rialzo di 62.36 dollari e con performance che permettono di identificare tale asset, tra i più rilevanti dati di oggi.

Altri valori utili da analizzare sono anche su:

  • Oro. Ad oggi, il metallo prezioso è quotato su valori di 1297 dollari. Il suo range, è stabile pure rispetto a confronti con i dati delle precedenti sessioni sul settore delle materie prime.
  • Argento. Con valori positivi di 14.796, l’asset è tra le migliori crescite grafiche di oggi sul settore delle materie prime.
  • Cotone. Altro asset da poter aggiungere tra i più interessanti di questa sessione mattutina del 16 maggio 2019 con range di 66.64 dollari.
  • Soia. Range di 838.28 presenti in questa mattinata, permettono di considerare un ulteriore asset come la soia, tra i migliori del settore delle materie prime.

In lieve ribasso, invece, asset come Palladio e Platino. Si consiglia, tuttavia, di non escludere questi asset dalle analisi grafiche sul settore delle materie prime per eventuali riprese nel breve termine.

Ethereum ancora tra le migliori criptovalute della settimana. Bitcoin, in lieve calo

Infine, alla lista dei migliori settori di questa sessione, oltre ai risultati già evidenziati su forex e materie prime, possiamo tenere conto anche dei primi e decisivi dati emersi ad oggi sulle criptovalute. Il suddetto settore, ci aveva già regalato ottime prestazioni grafiche nel corso delle precedenti sessioni e con asset digitali come l’ethereum, tra i migliori.

Anche in questa sessione, si riprendono alcuni dei migliori valori del settore, come l’ethereum, con range positivi di 267 dollari. Il bitcoin, al contrario, inizia a registrare dei primi ribassi e con valori di 8087 dollari contro i range di 8300 delle precedenti sessioni. Anche altre criptovalute, come Litecoin e Ripple, segnano dei primi ribassi, che è bene continuare ad osservare graficamente per eventuali riprese nel breve termine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*