Confronto fine settimana su importanti asset del forex e delle materie prime

Riprendiamo in questo fine settimana alcuni dei principali risultati registrati in due importanti settori come le materie prime e il forex. Da un lato confronteremo asset come il petrolio in ribasso contro asset come l’oro su un buon rialzo. E dall’altro lato, confronteremo asset come Euro e Dollaro in ribasso rispetto ad asset come Sterlina e Dollaro in rialzo.

Confronti tra trend in contrasto di petrolio e Oro sul fine settimana delle materie prime

Il petrolio, è tra i dati più significativi da osservare in questo fine settimana sulle materie prime. Ad oggi 26 ottobre 2018, il trend è negativo e su valori di 66.70 dollari.

Ad inizio settimana, l’asset viaggiava su valori più alti di 69,42 prima di passare ad una maggiore volatilità nelle successive sessioni.

Ciò richiede di valutarne con molta attenzione i trend finali di questa sessione e di annotare il tutto anche in vista di nuove analisi nel prossimo inizio settimana, per definire se lo stesso possa essere incluso nella lista dei migliori asset del settore delle materie prime.

Nel medesimo settore, è anche da evidenziare in questo fine settimana la presenza di un trend ancora al rialzo da parte dell’Oro. Quest’ultimo, infatti, è ad oggi su valori positivi di 1232,02 dollari e rispetto ad una prima partenza settimana su 1222 dollari.

Altre materie prime interessanti da aggiungere a queste analisi del fine settimana sono Argento e Soia. Il primo asset è in questa sessione mattutina del 26 ottobre 2018 su valori positivi di 14.614. Il secondo asset, registra valori sempre positivi di 843.52 dollari.

Confronti forex del fine settimana tra Euro e Dollaro e Sterlina e Dollaro

Sul settore del forex in attesa di importanti pubblicazioni macro del fine settimana, il tasso di cambio tra Euro e Dollaro è in ribasso su valori di 1.13691 (1,1515 la partenza settimanale).

Su valori più positivi e in rialzo, il tasso di cambio tra Sterlina e Dollaro.

confronti fine settimana
Confronti fine settimana anche sul settore del forex per osservarne i migliori asset online

I valori registrati in questa ultima sessione del fine settimana, infatti, sono su range di 1.28176.

Altri dati che possiamo aggiungere a queste analisi del settore sono su Euro e Sterlina in lieve ribasso su valori di 0.88695 e Sterlina e Yen su valori in lieve ribasso di 143.866.

Vi ricordiamo, inoltre, che come da menzione sul calendario economico forex di oggi, si attendono eventi ad alta rilevanza sul Dollaro come i dati sul Pil americano e dati ad alta rilevanza sull’Euro come il discorso del Presidente della BCE Draghi.

Tutto ciò, si aggiunge in un contesto di analisi macro molto utili per investire sul settore forex e sui migliori asset del fine settimana.

Panoramica del fine settimana sui principali asset analizzati

Da una breve panoramica dei dati del fine settimana, ne è possibile osservare diversi risultati anche all’interno dello stesso settore e da approfondire ulteriormente con delle buone analisi grafiche. Se da un lato infatti il petrolio è in ribasso, ne è possibile notare che non si tratta di forti ribassi se confrontati con i dati delle precedenti sessioni. Medesimo discorso per quanto riguarda il tasso di cambio Euro e Dollaro, ad oggi in ribasso seppur ancora in attesa di importanti dati macro nel pomeriggio che potrebbero portarne a nuove variazioni di prezzo.

Ecco quindi che un confronto dei dati su più sessioni su una piattaforma di trading, diventa prioritario per esaminare i vari asset e decidere dove investire. Tra le migliori piattaforme, etoro, con strumenti di trading specifici che ne permettono di valutare anche nel breve termine ogni utile variazione di prezzo. Sul broker, inoltre, è anche presente un blog con le analisi più importanti dei settori a supporto del trader.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*