Come utilizzare un calendario forex per le analisi di oggi sul Dollaro

Vista la concentrazione di eventi macro riguardanti per lo più il Dollaro, la prima sessione di oggi riguarderà il settore del forex e come utilizzare al meglio uno dei principali strumenti di analisi come il calendario economico sui migliori broker.

Come utilizzare un calendario economico per analisi nel settore forex

Per valutare le migliori analisi nel settore forex, può essere utile una strategia che consiste nel forte utilizzo di un calendario economico per individuare i principali eventi a maggiore rilevanza sulla valuta.

Utilizzando uno strumento di filtro, è possibile selezionare solo determinate valute e conoscere con maggiore precisione i momenti della sessione in cui in fase di pubblicazione ci potrebbero essere delle nuove variazioni di prezzo.

Un esempio di questa tipologia di calendario, è offerta da un broker molto importante come Plus500.

Al riguardo, esiste una comoda funzione di filtro che permette di selezionare gli eventi in base all’impatto previsto e con tre livelli (basso, medio, alto).

In alternativa, è possibile selezionare il riferimento temporale, ponendo come analisi la sessione in corso o settimanale. In base a questi due parametri abbiamo posto le nostre analisi di oggi, notando per lo più eventi a maggiore rilevanza sul Dollaro.

Gli eventi a maggiore rilevanza previsti in questa sessione forex sul Dollaro

Utilizzando la funzione di filtro detta in precedenza, ritroviamo diversi dati sul Dollaro a media e ad alta rilevanza. Nel primo pomeriggio, ad esempio, saranno pubblicati dati sulle importazioni e sulle esportazioni americane. A tali dati, seguiranno in serata, eventi ad alta rilevanza come le scorte di petrolio greggio.

Notiamo subito, come sia più fluida una analisi del generale poiché permette di andare dritti al punti rispetto a quelli che sono i dati che possono maggiormente influenzare un tasso di cambio.

calendario
Perchè ad oggi è importante utilizzare un calendario forex?

Con riferimento alla sessione di oggi 06 marzo 2019, vi è una centralità del Dollaro che è opportuno continuare a confrontare anche graficamente.

Euro e Dollaro, è il primo dei tassi che analizzeremo sul profilo grafico e che in questa mattinata, si presenta con un piccolo ribasso di 1.13000.

In ribasso e su range abbastanza stabili, il tasso di cambio tra Sterlina e Dollaro.

Graficamente, i valori registrati sono di 1.31406 e simili ai trend delle precedenti sessioni.

Su valori stabili, anche il tasso di cambio tra Dollaro e Yen. Si rende molto utile, continuare questi confronti grafici in prossimità delle pubblicazioni degli eventi più importanti appena analizzati previsti per questa sessione sulla valuta americana.

Attenzione anche ai dati già pubblicati in calendario sullo Yen

Una situazione come quella appena evidenziata, permette di poter osservare con più attenzione una valuta come quella del Dollaro in due momenti della giornata distinti. Tuttavia, non sempre è presente una linearità al riguardo e in una sessione, è possibile che siano pubblicati molti più dati da osservare in contemporanea su più valute. Ecco perché una seconda tipologia di filtro come quella temporale, è una valida alternativa per un corretto utilizzo del calendario forex. Ad oggi 06 marzo 2019, infatti, è da notare che sono presenti anche altri dati a bassa e media rilevanza che è bene osservare per completare le analisi sul settore forex ovvero:

  • Dati a bassa rilevanza in mattinata per lo Yen sui consumi delle famiglie. Utile da osservare per valutare le più recenti performance non solo di Dollaro e Yen ma anche di Euro e Sterlina. Quest’ultimo, è su valori in lievi ribassi di 126.330, ma con range stabili se confrontati con le precedenti sessioni forex.

Per l’Euro, invece, ad oggi non si prevedono delle pubblicazioni macro a media e ad alta rilevanza. Bisognerà attendere direttamente la sessione di domani 07 marzo 2019 nel pomeriggio con importanti eventi come i tassi sui depositi e le decisioni sui tassi di interesse europei.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.