Come si conclude il fine settimana di materie prime e criptovalute?

Ad oggi 12 luglio 2019, vogliamo soffermarci su due trend molto importanti registrati nel fine settimana. Ci riferiamo al settore delle materie prime e in particolare al petrolio. Altro risultato notevole riguarda le criptovalute, e che, dopo un primo rialzo ad inizio settimana, sono passati a diversi ribassi nel corso delle successive sessione. Ecco perché, abbiamo deciso di analizzare nuovamente per mettere in risalto cosa accade in questo fine settimana sui suddetti trend.

Il petrolio supera il range di 60 dollari pure nel fine settimana sul settore delle materie prime

Per il settore delle materie prime, notiamo subito una importante conferma da parte del petrolio. Anche in questa ultima sessione settimanale, infatti, il trend è positivo e in crescita.

Sono stati superati, tra l’altro, range di 60 dollari e ciò pone l’asset verso un miglioramento complessivo e tra le più interessanti performance della settimana.

Oltre al petrolio, inoltre, possiamo riscontrare trend positivi su:

  • Oro. In ripresa rispetto a trend più stabili registrati nel corso della settimana. In quest’ultima sessione, il metallo prezioso registra valori positivi di 1406 dollari.
  • Argento. Si conferma pure in questo fine settimana tra le migliori materie prime, con range al rialzo di 15.132 dollari.
  • Benzina. Valori positivi e molto interessanti per questo asset ovvero oltre i 1.9957 dollari nella sessione mattutina del 12 luglio 2019.
  • Cotone. Altro asset da poter aggiungere tra i migliori di questo fine settimana, con valori in rialzo di 63.26 dollari.

In lieve ribasso, ma con range utili comunque da analizzare in questo fine settimana, per palladio e gas naturale. Il primo asset, è quotato su valori 1548 dollari e il secondo asset, su valori di 2.412 dollari.

Criptovalute in ripresa e in particolare grazie alle performance positive di Bitcoin ed Ethereum

Il secondo trend importante registrato nel corso delle precedenti sessioni e che vogliamo confrontare anche in questo fine settimana riguarda il settore delle criptovalute.

Quest’ultimo, ha attraversato una prima parte della settimana positivo e una seconda parte della settimana con range molto volatili.

Ad oggi 12 luglio 2019, la situazione sembra essere nuovamente cambiata e riportare le criptovalute tra le protagoniste dei migliori dati del fine settimana.

analisi mercati
Tra le analisi mercati del fine settimana, interessanti dati sulle criptovalute e su importanti asset digitali come bitcoin ed ethereum

In particolare, il bitcoin, si presenta tra i primissimi asset a registrare un buon trend positivo e con range di 11367 dollari.

Seguono l’ethereum con range positivi di 269 dollari e il bitcoin cash con range positivi di 345 dollari.

In aggiunta, possiamo valutare anche il litecoin tra i migliori asset digitali del fine settimana.

Prestazioni positive oltre i 103 dollari, si stanno registrano in questa prima sessione mattutina del 12 luglio 2019.

Fine settimana molto interessante anche sul settore del forex

Completiamo le nostre analisi del fine settimana, con una particolare attenzione anche sul forex. Se da un lato abbiamo subito notato interessanti trend positivi su materie prime e criptovalute, è da considerare che pure il forex non è da meno. Euro e Dollaro, ad esempio, sono su range positivi di 1.12692 e anche il tasso di cambio tra Euro e Yen, registra valori positivi di 122.107.

Più stabili e a tratti in lieve ribasso, il tasso di cambio tra Euro e Sterlina. Inoltre, notiamo trend al rialzo da parte di Sterlina e Dollaro con range di 1.25380. A questi dati già di per sé molto interessanti sul settore delle criptovalute, possiamo notare che ad oggi 12 luglio 2019, sono previsti ulteriori dati macro che potrebbero incidere su diversi trend del fine settimana. Tra i principali, i dati sulla produzione industriale di questa mattinata sull’Euro ed i dati sull’IPP mensile di questo pomeriggio sul Dollaro. Ti consigliamo, di valutare anche dati minori in pubblicazione sul calendario di oggi per analisi del fine settimana più complete sul settore forex.

 

plus500

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.