Buon avvio settimanale su petrolio e valute mercato forex

Il petrolio con quotazioni di 55 dollari nella nuova sessione sulle materie prime, è tra i migliori asset da cui iniziare per le prime analisi odierne e con un buon avvio settimanale. Segue il mercato del forex con trend positivi da parte dei principali tassi di cambio e i bitcoin che seppur in lieve ribasso, hanno superato i 7300 dollari. Sull’azionario, invece, è da notare una buona partenza settimanale da parte soprattutto da parte di Eni e di A2a, mentre i titoli bancari sono al momento in ribasso.

Petrolio su un nuovo traguardo di 55 dollari e migliore materia prima di inizio settimana

La sessione del 06 novembre 2017 segnala importanti traguardi raggiunti nelle materie prime. Si parte dal petrolio che, in questi primi dati mattutini, segna valori superiori ai 55 dollari e un trend ancora positivo per continuarne a valutare delle ipotesi di investimento nel suddetto settore.

Buon avvio nelle materie prime anche da parte di altri importanti asset come:

  • Argento. Segna la prima sessione settimanale con prezzi positivi e in crescita di 16.892 e utili per aprire nuove posizioni online in alternativa al petrolio.
  • Gas Naturale. Il trend è abbastanza stabile e mostra ad oggi dei segnali positivi per poter considerare anche per questo asset degli investimenti online.
  • Palladio. Con un interessante trend positivo di 998.15, si aggiunge agli altri asset appena analizzati da poter valutare per i primi investimenti settimanali sulle materie prime.
  • Olio combustibile. L’avvio settimanale è su valori positivi 1.8971 e confermano anche tale asset come importante nelle valutazioni dell’attuale sessione sulle migliori materie prime.

E’ da notare, come l’Oro ad oggi sia in lieve ribasso e importante da valutare soprattutto graficamente se ci saranno delle prossime reazioni.

Del resto il settore delle materie prime è avviato su una buona partenza settimanale e aggiungervi anche questo asset è importante laddove ci dovessero essere delle nuove variazioni nel breve termine.

Buon avvio settimanale anche sul mercato forex e in particolare per Euro e Dollaro

Buon avvio settimanale anche da parte del mercato del forex con i principali tassi di cambio in positivo. Euro e Dollaro, ad esempio, segnano trend in crescita di 1.1611, Sterlina e Dollaro continuano con valori in positivo di 1.3085.

analisi online inizio settimana
Le analisi di inizio settimana, ecco i migliori asset online da poter valutare per un investimento

Seguono Euro e Yen con valori di inizio settimana di 132.733 e Dollaro e Yen con valori sempre in positivo di 114.279. Alla base dei primi risultati settimanali sul mercato forex, potrebbero fare la differenza delle buone analisi macro.

Ad oggi 06 novembre 2017 sono previsti in calendario economico diversi eventi a bassa e media rilevanza sull’Euro e sul Dollaro e di cui ti consigliamo una visione diretta sullo strumento gratuito presente in tutte le principali e migliori offerte dei broker di trading online. Interessanti, anche i primi dati della mattinata sui Bitcoin nel settore delle criptovalute. Pur essendoci dei ribassi, infatti, i valori sono molto alti e superiori a 7300 dollari. Analisi grafiche ulteriori, sono importantissime per poter ritornare ad investire nel breve termine sulle criptovalute.

Avvio settimanale di Piazza Affari, ecco i primi dati

Eni e A2a sono tra i migliori titoli di inizio settimana. L’apertura di Piazza Affari è di pochi minuti e con riferimento ai suddetti titoli mostra interessanti trend in positivo. In particolare Eni passa da un prezzo di chiusura settimanale di 14.362 ad un nuovo prezzo nella sessione del 06 novembre 2017 di 14.407. A2a, invece, passa da un prezzo di chiusura di 1.488 ad un nuovo prezzo di inizio settimana di 1.49. Sul fronte bancario, i principali asset presentano un avvio settimanale più debole. E’ consigliabile ad oggi proseguire con analisi grafiche intraday onde valutarne eventuali inversioni di trend e non rinunciare anche ad ulteriori investimenti nell’ambito azionario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*