Borse Europee e Piazza Affari, attuali quotazioni della giornata

Come di consueto, analisi e approfondimenti di metà settimana rispetto alle ultime quotazioni dei mercati internazionali e di un occhio speciale rispetto a Piazza Affari, lo spread infatti viaggia ancora su valori di 200 e reazioni importanti sono presenti soprattutto rispetto al comparto bancario (Unicredit, Credem e Mediobanca). Ottima risposta, inoltre, da parte di imprese appartenenti al settore elettrico e tecnologico.

Borse Europee, ecco i principali andamenti della giornata

Nella giornata di mercoledì 08 febbraio 2017, ossia di metà settimana, è interessante notare come siano presenti degli importanti elementi per analizzare le attuali reazioni dei mercati internazionali e i titoli più interessanti su cui poter investire. Partiamo dalle Borse Europee e da un andamento sui suddetti mercati che mostra diverse reazioni al riguardo. Se infatti i mercati di Francoforte e Parigi presentano degli andamenti positivi registrati in un primo avvio della giornata, Londra, presenta un andamento negativo registrato sempre in avvio di giornata. Piazza Affari, presenta diversi elementi da analizzare prima di definire il suo andamento in questo primo avvio di giornata e di cui ci occuperemo a breve, ci preme, infatti, continuare la panoramica rispetto ai mercati internazionali e ai principali dati della giornata come:

  • Dati in flessione rispetto ai prezzi del petrolio e di una quotazione che al momento segue un range di 51.78.
  • Dati ancora in flessione rispetto allo scambio sul mercato forex di Euro e Dollaro e con trend presenti in questa prima sessione mattutina su 1,06.
  • Chiusura nella sessione di ieri 07 febbraio 2017 per Wall Street positiva, in particolare per l’indice Dow Jones.
  • Ftse Mib su Piazza Affari con apertura positiva e assemblee importanti sui conti di due importanti gruppi bancari come Credem e Mediobanca.

Piazza Affari, ecco i migliori titoli della giornata

Di Piazza Affari, vogliamo offrirvi degli ulteriori approfondimenti per le nuove analisi e in virtù soprattutto di un risultato significativo da parte dello spread che continua a viaggiare a quota 200. Ad esempio, rispetto agli attuali risultati e agli andamenti in generale sull’economia italiana, si è pronunciato di recente proprio il Ministro dell’Economia Padon e con analisi che puoi approfondire leggendo qui: Spread ancora a quota 200, dichiarazioni di Padoan sull’attuale situazione italiana.

E’ poi da considerare una maggiore reazione da parte di Piazza Affari da parte del settore bancario e di tre importanti gruppi bancari come:

  • Unicredit. Di recente ha promosso un nuovo aumento di capitale, ma il titolo non ha seguito gli effetti sperati. Da un andamento su quote di 26,75 della scorsa settimana, si è assistito ad un brusco ribasso nella giornata del 03 febbraio 2017 (ossia nello scorso fine settimana) e ad oggi, il titolo bancario continua su valori attorno al 12,30. La forte volatilità del titolo bancario anche per questa giornata, può essere inoltre utile anche per valutare eventuali operazioni di trading veloce con le opzioni binarie.
  • Credem. Si attende una riunione sui conti del gruppo bancario da monitorare per la verifica di nuove reazioni sul titolo su Piazza Affari. Al momento, il titolo presenta un andamento negativo su quotazioni di 5,82.
  • Mediobanca. Anche per il suddetto gruppo bancario è attesa una prossima riunione sui conti. E’ quindi interessante monitorarne l’andamento in queste ore. Sulle quotazioni, è da notare come il titolo presenti al momento un andamento negativo su quotazioni di 7,59.finanza analisi

Spostandoci verso titoli azionari ma di settore diverso da quello bancario, è da notare anche gli ultimi risultati registrati in questa mattinata dell’08 febbraio 2017 da Enel (valori in rialzo e su quotazioni di 3,903) e di Apple (valori in rialzo e su quotazioni di 131,66). E’ importante, quindi, tenere sotto controllo soprattutto sotto il profilo grafico le prossime quotazioni dei titoli citati, in modo da verificare se le conferme sul trend positivo saranno confermate anche in queste ore tali da inserire un nuovo investimento in piattaforma.

+500

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*