Borse Europee in ribasso. Ferragamo, conferma il trend positivo su Piazza Affari

Oggi 02 Febbraio 2017, le Borse Europee (compresa Piazza Affari) aprono in ribasso. Importanti nell’ottica delle prime risposte da parte dei mercati finanziari, delle prime decisioni da parte della Fed diffuse nella giornata di ieri e di incertezze ancora legate ai primi giorni di governo da parte del nuovo Presidente Trump. Su Piazza Affari, restano confermate le ottime prestazioni da parte del titolo Ferragamo, di una situazione ancora di forte incertezza rispetto al titolo dell’Unicredit e di significativi risultati raggiunti sempre nel comparto bancario da parte di altri importanti istituti bancari internazionali.

Aperture Borse Europee e trend positivi di Ferragamo rispetto a Piazza Affari

Da evidenziare rispetto alle prime aperture delle principali Borse Europee, le aperture in negativo da parte dell’indice DAX e di un piccolo rialzo da parte del FTSE 100 e dell’indice FTSE Mib. Sempre rispetto a Piazza Affari, è da notare il risultato ancora significativo da parte dello spread che ha raggiunto quota oltre i 185 punti. Gli asset azionari, sembrano al momento confermare il trend positivo già iniziato nella giornata di ieri da parte del titolo Ferragamo (che anche in questo nuovo avvio sui mercati internazionali segna un risultato positivo) Aperture e avvio positivo anche per titoli di Poste Italiane e Generali. Tra gli asset azionari, è da segnalare il risultato significativo evidenziato soprattutto nel comparto bancario e da parte di istituti come Unicredit e Ubibanca.

Ferragamo, Poste Italiane e Generali, ecco i migliori titoli in avvio su Piazza Affari

Da una panoramica in generale dell’apertura e dell’avvio dei principali mercati internazionali, a utili approfondimenti e analisi rispetto al comparto azionario e alle migliori performance raggiunti dai vari titoli tra cui Ferragamo. Già nella giornata di ieri, Ferragamo è stato il miglior titolo della mattina su Piazza Affari, ribaltando il trend dei giorni precedenti e segnando in fase di apertura e contrattazione su Piazza Affari il suddetto risultato. Partito da un valore iniziale sui 24.749, il titolo ha chiuso su 25.929 e ad oggi viaggia su prezzi di 26.381.

Una conferma importante in termini di prestazioni che merita di essere ancora seguito in vista di nuovi investimento online sul comparto azionario. Da segnalare poi per la giornata di oggi, anche gli avvii e i risultati segnati in questa prima mattina da parte di:

  • Poste Italiane. Segna un avvio di 5,85 e in queste prime ore mattutine continua a seguire ancora questo trend positivo.
  • Generali. Segna un avvio di 14.755 e sempre in queste prime ore mattutine continua a seguire ancora questo trend positivo.

Titoli bancari, ecco i risultati più significativi per la giornata di oggi

Uno sguardo anche ai titoli bancari su Piazza Affari, può essere utile per completare il quadro odierno della situazione dei principali mercati internazionali, fermo restando che l’estrema volatilità di queste settimane, implica una maggiore attenzione da parte del trader sulle analisi grafiche al fine di individuare live le migliori performance e creare un nuovo ordine online per investire sui CFD e sul comparto azionario.borse quotazioni In questa giornata, è soprattutto il comparto bancario a registrare significative performance in ambito azionario e in particolare rispetto ad un andamento negativo prevalente di questi giorni sta registrando valori su:

  • Piccolo rialzo su un range di  2,1986 per Banca Intesa. Da monitorare nella giornata per verificare se il trend resta confermato.
  • Piccolo rialzo su un range di 3,283 Per Ubi Banca. Anche in questo caso è opportuno monitorare il titolo per la verifica della conferma del trend al rialzo.

Confermato un risultato negativo anche da parte di Unicredit. Il titolo registra forti volatilità e pur viaggiando su valori di 26,45, presenta valori ancora negativi sulle sue performance. Resta quindi importante ancora una volta, valutare le prossime reazioni del titolo e se lo stesso potrà cambiare direzione verso un trend positivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*