Bitcoin ed Ethereum sono ancora le migliori cripto del mese?

Il Bitcoin raggiunge un nuovo record nel mese di Novembre 2017 accanto ad una seconda e importante criptovaluta come l’Ethereum. Tra l’altro, essendo le due migliori cripto più quotate e nelle prime posizioni rispetto alle principali monete digitali del settore, ci sembra opportuno partire dalle analisi live e confrontare i più significativi risultati del mese per un nuovo investimento online. Inoltre, utili consigli su cosa sono le criptovalute e come valutarli alla luce degli ultimi dati del mese su Bitcoin ed Ethereum.

Bitcoin oltre gli 8100 dollari e migliore cripto del mese di Novembre 2017

Il Bitcoin è la prima criptovaluta al mondo e ha registrato in questo mese di Novembre 2017 un altro importante record.

Al 21 novembre 2017, infatti, le sue quotazioni mattutine registrano dei prezzi su valori di 8100 dollari. Un range, importantissimo se si pensa alle prime partenze estive dei Bitcoin su valori di 723 dollari e di una crescita esponenziale che continua anche nelle ultime sessioni.

Con riferimento poi al mese di Novembre 2017 è da notare come il Bitcoin sia aumentato significativamente di valore partendo dai valori iniziali di 6726 al primo novembre, di 7008 al 02 novembre e dell’attuale valore sopra gli 8100 dollari.

Graficamente, è anche da notare come si siano alternati in alcuni casi dei valori al ribasso per una moneta digitale comunque molto volatile. Di conseguenza da una prima analisi storica delle ultime evoluzioni di prezzo e delle migliori performance raggiunte nel mese di Novembre, è importante aggiungervi ulteriori analisi grafiche intraday per seguire tutti i principali movimenti di prezzo e investire online sui Bitcoin nei suoi momenti migliori.

Anche l’Ethereum registra buone prestazioni nel mese di Novembre 2017

L’Ethereum è la seconda criptovaluta al mondo e sempre con riferimento al mese di Novembre 2017 ha registrato degli importanti risultati. In particolare, è partito ad inizio del mese con range di 286 dollari per poi toccare la nuova soglia di 300 dollari poche sessioni dopo.

migliori cripto
Le migliori cripto del mese di Novembre 2017? Eccone alcune analisi

Ad oggi 21 novembre 2017, invece, viaggia su valori di 363 dollari. Tuttavia, è anche da notare come nelle ultime sessioni siano presenti diversi trend al ribasso, il che pone rilevante continuare ad analizzare il profilo grafico per capire i migliori momenti in cui investire.

Del resto, pur mantenendosi su valori più stabili rispetto al Bitcoin, vi è comunque una crescita in questo mese di Novembre con valori che si trovano su range interessanti di 363 dollari per investire in questa criptovaluta.

Come investire sulle migliori criptovalute del mese di Novembre 2017?

In generale è quindi possibile notare un buon momento per due delle principali criptovalute del settore, con risultati importanti raggiunti soprattutto in questo mese di Novembre 2017.

E il Trading criptovalute, cosa sono e come funzionano per investire in questo mese? Con i CFD sono diverse le opportunità di investimento che si possono creare sul trading online e rispetto ad operazioni di acquisto o di vendita delle due valute digitali ora citate in base alle condizioni live di mercato.

Una buona formazione online per capirne i principi e i motivi di questa volatilità è fondamentale accanto all’iscrizione su un buon broker con adeguati supporti grafici. E’ da privilegiare in particolare, soluzioni che possano analizzare anche nel brevissimo termine gli spostamenti di prezzo delle criptovalute e fornire una rapida esecuzione online dell’ordine. Importante, anche poter contare su importi minimi di investimento per impostare strategie di gestione del capitale su asset digitali molto volatili.

Non da meno, è da privilegiare soluzioni con conti demo gratuiti per osservarne le quotazioni reali di Bitcoin ed Ethereum e simulare un investimento online con le migliori criptovalute del mese di Novembre 2017, oltre che osservare in generale anche le performance di altre monete digitali per impostare strategie di differenziazione sul trading online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*