Apertura settimanale positiva sui principali mercati online

L’ultima settimana di Giugno 2017, inizia con diversi risultati interessanti nel mercato del forex e delle materie prime e che approfondiremo nelle analisi di oggi in vista di nuovi investimenti online. Inoltre, osserveremo anche le aperture dei principali titoli azionari di Piazza Affari, onde considerare tra le ipotesi di investimento online di questa nuova settimana, anche l’azionario.

Forex apre la settimana con un trend in crescita di Euro e Dollaro

Il forex è tra i mercati più interessanti di questo inizio settimana e da poter valutare per programmare dei nuovi investimenti in merito supportati da ottimi e indispensabili servizi di un broker come piattaforma di trading semplice nella gestione e calendario economico con funzioni di filtro per analizzare eventi macro più specifici in base alla valuta scelta per l’investimento.

Inoltre, ti ricordiamo che il settore del trading rispetto al passato è molto più affidabile e con nuovi regolamenti Cysec per proteggere i trader.

Ritornando alle analisi del forex con attenzione ai risultati registrati nella sessione del 26 giugno 2017, sono gli scambi tra Euro e Dollaro quelli più importanti ad oggi e con un trend in crescita e su valori positivi di 1,1190 che vale la pena valutare sotto il profilo grafico e per un investimento laddove dovesse confermarsi in questa sessione il suddetto risultato.

Analisi di inizio settimana su forex e materie prime

Sempre in materia di forex è da notare come la suddetta sessione presenti anche altri interessanti risultati su:

  • Euro e Sterlina. L’attuale trend è in negativo e presenta un piccolo calo delle quotazioni tra il tasso di cambio citato, tuttavia, i valori si mantengono stabili e valutarli sotto il profilo grafico potrebbe essere importante per investire ad oggi sul forex e su tale alternativa.
  • Euro e Yen. Trend positivo per il suddetto tasso di cambio in questo inizio settimana e che pone opportuno anche in questo caso valutarne il profilo grafico per inserire prontamente un nuovo ordine sul mercato forex.
  • Sterlina e Dollaro. Con un interessante trend positivo in questi minuti, potrebbe essere interessante valutare anche il suddetto tasso di cambio per investimenti online sul forex in questo inizio settimana.

news settimana

Interessanti risultati ad oggi anche sulle materie prime e in particolare sul petrolio che apre la sessione settimanale con valori positivi di 43,53. In positivo, anche materie prime come Gas Naturale (con quotazioni in questi primi minuti di avvio settimanale di 3,016) e del Palladio (con quotazioni in questi primi minuti di inizio settimana stabili su 1254).

Piazza Affari si presenta con un buon avvio settimanale

Dai primi risultati interessanti nel settore del forex e delle materie prime, anche Piazza Affari si presenta con un buon avvio settimanale. Unicredit è tra i migliori titoli di questo avvio settimanale su Piazza Affari e da osservare con particolare attenzione per investire ad oggi nell’ambito azionario e sfruttare l’attuale apertura positiva del titolo bancario. Sempre all’interno di tale ambito, infatti, sono presenti diversi risultati da analizzare per un investimento online anche rispetto ad altri importanti titoli come Banca Generali, Mediobanca e Gruppo Bper. Piazza Affari, inoltre, presenta una importante apertura positiva su altri titoli italiani altrettanto importanti come:

  • Con una apertura in positivo su questa prima sessione della settimana, Poste Italiane è tra i primissimi titoli non bancari a poter essere valutata per investimenti settimanali in tali ambiti.
  •  Mediaset, è un altro interessante titolo di questo avvio settimanale su Piazza Affari da valutare per un investimento online. Da un prezzo di apertura di 3,526, segue anche in questi minuti un trend positivo.
  • Salvatore Ferragamo. Apertura in positivo e con un trend analogo che si ripete anche in questi minuti per il titolo di Ferragamo e da poter valutare per investire in ambito azionario ad oggi 26 giugno 2017.

+500

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*