Ancora forti ribassi su Bitcoin e nel settore delle criptovalute

Speciale del fine settimana dedicato alle criptovalute e ai risultati registrati nelle ultime sessioni online. Tra i principali, il bitcoin, ad oggi ancora su forti ribassi con valori di 6445,70 dollari. Su trend negativi rispetto ad un confronto settimanale, anche Ethereum e Bitcoin Cash. Analisi grafiche, quindi, sono molto consigliate per capire i range prevalenti del settore e le più importanti criptovalute da poter valutare per un eventuale investimento. Utili, anche dei confronti rispetto ai migliori asset del fine settimana come Il petrolio sulle materie prime ed Euro e Dollaro sul forex.

Forti ribassi del bitcoin rispetto ad una prima partenza settimanale su valori di 7217 dollari

Il bitcoin sta attraversando un momento particolare sulle ultime quotazioni della settimana e su una notevole volatilità al ribasso dal punto di vista grafico.

Nella prima sessione della settimana, ad esempio, il suo valore ha raggiunto quota 7217 dollari e ha continuato su una crescita di 7345 dollari fino alla sessione mattutina del 05 settembre 2018.

In seguito, si è registrato un brusco calo a valori di 6386 per la sessione del 06 settembre 2018 e di 6445 nell’attuale sessione.

Tra le conclusioni che possiamo concludere, forti ribassi registrati soprattutto a metà settimana e una prima e possibile stabilizzazione in questo fine settimana.

Fermo restando una buona conoscenza su cos’è il trading in criptovalute, cosa sono e come funzionano, è da valutare l’utilità di continuare questo tipo di analisi sul bitcoin, confrontando i vari risultati delle prossime sessioni.

Potrebbero essere decisivi, infatti, i valori presenti sia nel fine settimana e sia nella successiva e che analizzeremo anche noi nelle nostre analisi online.

Criptovalute, le analisi del fine settimana sui forti ribassi

E il settore in generale come procedere? Si registrano anche altri forti ribassi nelle criptovalute? Il bitcoin, come appena visto in precedenza, è tra gli asset ad oggi più colpiti dal ribasso.

Tuttavia, i primi valori della sessione del 07 settembre 2018 sono più stabili rispetto alla partenza della criptovaluta ad inizio settimana.

Sempre graficamente, possiamo eseguire alcuni confronti tra i dati di inizio settimana e quelli del fine settimana per capirne i principali spunti. In particolare, ecco le più importanti criptovalute analizzate:

valute digitali
Forti ribassi sulle principali valute digitali nel fine settimana. Eccone le più importanti analisi grafiche
  • Ethereum. Un inizio settimana abbastanza equilibrato e con valori di 284.26 dollari prima del primo ribasso a metà settimana su valori di 254 dollari. Ad oggi 07 settembre 2018, l’asset è quotato su valori ancora in ribasso di 224.58.
  • Bitcoin Cash. La criptovaluta è partita nella prima sessione della settimana su valori di 618 dollari. Anche in questo caso, un ribasso già a metà settimana su valori di 557 dollari. Nell’attuale sessione, è quotato su valori di 510.60, confermandone un trend ancora negativo.
  • Ripple. E’ tra le peggiori criptovalute della settimana sul profilo grafico. Basti pensare i valori di inizio settimana di 0.3304 e in questo fine settimana su valori sempre in ribasso di 0.2907.

Su valori più stabili nel settore delle criptovalute, il litecoin è graficamente su range di 56.30 dollari. Rispetto alla precedente sessione, i valori sono poco distanti da quanto ad oggi presente sull’asset digitale.

Migliori asset del fine settimana su materie prime, forex e azionario

Visti gli attuali risultati sulle criptovalute e di cui è opportuno eseguire delle analisi live per essere sempre a conoscenza di quelli che sono i range prevalenti e i minori ribassi registrati graficamente, non è da trascurare anche una valutazione di settori alternativi per un investimento online.

Tra i migliori di questo fine settimana? Il petrolio nel settore delle materie prime con range positivi di 67.88 dollari. Segue Euro e Dollaro con trend positivi di 1.1653 nel settore del forex e del titolo Campari su valori di 7.428 in apertura di Piazza Affari.

+500

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*