Analisi settimanale sui migliori mercati in cui investire

Nell’ultima settimana di Giugno 2017, una analisi di riepilogo sui principali mercati è importante per osservare dove è più conveniente investire per trarne i massimi profitti. Le suddette analisi, partiranno quindi da un primo riscontro live su forex, materie prime e azionario per poi passare ad un confronto rispetto alla media settimanale, onde capire insieme dove poter aprire un nuovo ordine online.

Analisi live sul forex e sulle criptovalute nel fine settimana

Sul mercato del forex, i primi dati live della settimana, sembrano confermare un buon andamento soprattutto da parte del tasso di cambio Euro e Dollaro (quotato su valori di 1,14) e sul tasso di cambio Sterlina e Dollaro (quotata su valori di 1,30) in questa sessione del 30 giugno 2017.

Anche i dati di confronto con l’intera settimana, mostrano una crescita dei due tassi di cambio citati e un trend positivo che confermato anche sotto il profilo grafico rende interessante investire online in tale ambito.

Le analisi odierne, mostrano anche un risultato molto volatile da parte dell’Ethereum, che scende su valori di 289 dollari, allontanandosi almeno per il momento dall’ottimo trend positivo della settimana e dal superamento di un nuovo e interessante range di 300 dollari.

Tuttavia, il suddetto risultato non esclude totalmente un investimento sulla criptovaluta, poiché parliamo di valori molto volatili e che potrebbero cambiare direzione nel breve termine, quindi, se ne consiglia un monitoraggio sotto il profilo grafico onde capire come muoversi in merito.

Attenzione, anche sul bitcoin, che pur essendo in questi minuti in ribasso, si mantiene ancora su interessanti range di 2482 dollari.

Trend settimanale positivo nelle materie prime soprattutto sui metalli preziosi

Sulle materie prime, il trend settimanale conferma un buon risultato sui metalli preziosi e in particolare su Oro e Argento. Il primo asset, infatti, è partito ad inizio settimana su valori di 1253 e ha continuato con una forte volatilità nelle sessioni successive fino al raggiungimento dell’attuale trend di 1244. L’Argento, invece, è con un valore attorno ai 16,492 e in questi minuti dell’ultima sessione della settimana, presenta dei valori analoghi.

analisi fine settimana

Le analisi live del 30 giugno 2017, presentano dati positivi sul settore delle materie prime, anche da parte di altre importanti materie prime come Grano (che passa da valori di inizio settimana su 462,38 a valori di fine settimana su 492,75) e Platino (che passa dai valori di inizio settimana su un range di 930,03 a valori di poco più bassi ma comunque positivi in questo fine settimana).

Apertura e confronto settimanale sui migliori titoli di Piazza Affari

Diversi titoli possono essere valutati in questo fine settimana per investire sull’azionario rispetto soprattutto ad un confronto con i dati di inizio settimana. In particolare, in base anche alla apertura su Piazza Affari di pochi minuti fa, ecco i migliori titoli azionari:

  • Campari. Apre su un trend al rialzo di 6,15 e rispetto ad un confronto degli stessi dati di apertura di inizio settimana, presenta dei valori analoghi. Se ne consiglia una analisi grafica nel breve termine per valutare un nuovo investimento in merito laddove in questa sessione dovesse mantenersi un trend positivo.
  • Salvatore Ferragamo. Il titolo apre in positivo su Piazza Affari e con valori di 23,446. Dal confronto settimanale, vi è però un calo di prezzo che rende importante continuarne delle analisi grafiche prima di valutare dei nuovi investimenti sul suddetto asset.
  • Ubi Banca. Tra i migliori titoli bancari, apre in questa ultima sessione della settimana con valori positivi di 3,886 e un risultato in crescita anche rispetto al confronto dei dati di apertura del titolo ad inizio settimana.

Tra le prime aperture su Piazza Affari ad oggi 30 giugno 2017 è da evidenziare, infine, dei trend al momento negativi da parte di alcuni importanti titoli italiani come Poste Italiane e Mediaset e di cui ulteriori analisi grafiche potrebbero essere utili per capire se e come investire sul settore azionario in questo fine settimana.

 

Plus500

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*