Analisi di metà settimana su dove è conveniente investire online

Importanti risultati si sono registrati nella precedente sessione nel settore bancario e da analizzare anche alla luce della nuova apertura di metà settimana su Piazza Affari di questi minuti. Importanti risultati, anche sul settore del forex rispetto al tasso di cambio tra Euro e Dollaro e tra Sterlina e Dollaro e sul settore delle materie prime, con una quotazione del petrolio ancora stabile anche in questi minuti.

Piazza Affari e principali dati della precedente sessione del 21 marzo 2017

Tra i principali risultati di metà settimana, è da notare uno spread abbastanza stabile e che, in fase di chiusura raggiunge i 184 punti base. E’ soprattutto su Piazza Affari, che invece vogliamo riportare la nostra attenzione rispetto ai principali risultati della sessione precedente, poichè i titoli bancari, hanno raggiunto dei significativi rialzi sulle loro quotazioni rispetto alle aperture di inizio mattinata e riportate anche in questo articolo di approfondimento: Titoli bancari e petrolio, tra le performance migliori di oggi per investimenti online.

In particolare, ecco i risultati principali della sessione di martedì 21 marzo 2017, utili anche per confrontare i nuovi risultati in fase di apertura di Piazza Affari ad oggi e da pochi minuti:

  • Banca Generali, è passata da un prezzo di apertura nella sessione di ieri di 23,293 ad un prezzo di chiusura di 23,113. Nel corso della sessione, inoltre, le quotazioni sono rimaste verso un range di rialzo.
  • Intesa San Paolo, passa da un prezzo di apertura nella sessione del 21 marzo 2017 di 2,35 ad un prezzo di chiusura di 2,35. E’ da notare come sia il titolo più stabile rispetto al settore bancario.
  • Bper, è passato da un prezzo di apertura di ieri di 4,701 ad un prezzo di chiusura di 4,795. Trend al rialzo, soprattutto nel primo pomeriggio registrato sul titolo bancario.

Principali e importanti risultati a pochi minuti dall’apertura di metà settimana su Piazza Affari

Banca Generali, nella nuova sessione di metà settimana, apre con un valore negativo di 22,973 e in questi minuti, sembra non confermare il risultato positivo registrato nella giornata di ieri. Sarà, tuttavia, interessante osservarne nuove reazioni sotto il profilo grafico per valutare se investire su tale alternativa. Intesa San Paolo, ha aperto ad oggi su Piazza Affari con un prezzo di 2,32 e mantiene anche in questi minuti una quotazione abbastanza stabile rispetto ai principali titoli bancari. 

E Bper, apre nella nuova sessione di oggi su un prezzo di 4,697 e mantiene anche in questi minuti una quotazione abbastanza stabile. Nelle analisi di oggi 22 marzo 2017 e tra le migliori performance di Piazza Affari non confermate al momento dai titoli bancari, è da notare la presenza di Telecom (con una apertura positiva di 0,811) e di Enel (con una apertura positiva di 4,22).

Forex e materie prime, le analisi più importanti di metà settimana

Dalle importanti analisi del settore azionario e di un settore come quello dei servizi che al momento presenta le migliori performance su Piazza Affari e di uno spread di apertura pari a 185 punti base, è da notare anche i primi risultati della mattinata raggiunti nel settore del forex e dai principali tassi di cambio come:

  • EUR/USD. Il tasso di cambio tra Euro e Dollaro, ha raggiunto un range significativo di 1,08 e in questi minuti sembra mantenere un interessante trend positivo.
  • GBP/USD. Il tasso di cambio tra Sterlina e Dollaro, presenta in questi minuti un range positivo di 1,24837 e rappresenta una ulteriore opzione da considerare al momento per nuovi investimenti online sul mercato del forex.

Nelle materie prime, infine, un risultato importante è raggiunto ancora una volta dal petrolio, che conferma anche in questi minuti del 22 marzo 2017, una quotazione stabile su un range di 48,04. In alternativa, è possibile considerare anche quotazioni positive raggiunte in questi minuti dall’oro (in un range positivo di 1248,22).

+500

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*