Analisi forex prima settimana di Dicembre, quali sono i migliori tassi?

La settimana forex inizia con trend positivi rispetto ai migliori tassi di cambio e in particolare su Euro e Yen. In merito, ci occuperemo delle principali analisi grafiche per evidenziarne i trend della sessione del 05 dicembre 2017. Passeremo in seguito ad analisi macro sul calendario economico della settimana per studiarne i principali dati e quelli a maggiore rilevanza sul mercato forex.

Euro e Yen è tra i migliori tassi di cambio nelle prime sessioni settimanali

Euro e Yen, sono tra i migliori tassi di cambio della sessione del 05 dicembre 2017. I valori, infatti, sono in positivo e in crescita di 133.609.

In generale i dati attuali confrontati anche con quelli delle precedenti sessioni, mostrano una buona stabilità e primi trend positivi in questa mattinata da poter ben analizzare per valutare nuovi investimenti nei confronti dello Yen.

Anche gli scambi con la moneta americana, infatti, sono su valori positivi e in questa sessione sono su 112.643. L’attenzione sulle principali analisi grafiche di oggi, quindi, merita una particolare attenzione nei confronti degli scambi sullo Yen e in particolare sugli attuali trend positivi rispetto agli scambi tra Euro e Yen e di Dollaro e Yen.

Non da meno, continuare le analisi di questo profilo grafico anche sulle valute più negoziate sul mercato forex, ossia di Euro e Dollaro e di Sterlina e Dollaro.

Per il primo tasso di cambio, si conferma l’iniziale trend settimanale su 1,18 e anche i primi valori della nuova sessione del 05 dicembre confermano in linea di massima questo trend. Sterlina e Dollaro, invece, sono in lieve ribasso con valori raggiunti di 1.3224, che ne escludono almeno per questa mattinata dei nuovi investimenti in ambito forex.

Dati macro della sessione del 05 dicembre 2017 sul mercato forex

migliori tassi
Quali sono i migliori tassi della prima settimana di Dicembre sul mercato forex?

Le prime analisi grafiche della giornata del 05 dicembre 2017 coinvolgono diverse valute per la valutazione di un nuovo investimento forex, tra cui lo Yen.

E’ interessante, osservare come la stessa valuta sia oggetto in questa sessione di alcuni importanti dati macro a media rilevanza che potrebbero incidere su nuove variazioni rispetto agli attuali scambi su Euro e Dollaro. In particolare, nella prima mattinata sono stati pubblicati i dati della Asta di JBP con scadenza a 10 anni e i dati della BoJ sulla CPI. Altri importanti dati macro previsti ad oggi sono poi su:

  • Pubblicazione degli indici dei direttori di acquisto del settore terziario spagnolo, francese, tedesco e italiano nella prima mattinata.  Il dato è a media rilevanza rispetto alla valuta Europea.
  • Dati sugli indici dei direttori di acquisto del settore dei servizi inglese. E’ un dato ad alta rilevanza sulla moneta inglese.

Nel pomeriggio, invece, sono previsti i dati sui direttori di acquisto del settore terziario americano (dato a media rilevanza) e dati sull’indice ISM non manufatturiero. Quest’ultimo, sarà pubblicato nel tardo pomeriggio ed è ad alta rilevanza sulla moneta americana.

Calendario economico forex settimanale, ecco i principali appuntamenti in programma

Per programmare i prossimi investimenti sul forex e in relazione ai primi risultati grafici sui principali tassi di cambio citati in precedenza, può essere utile anche osservare i dati macro della settimana.

Già per la sessione di domani 06 dicembre 2017, infatti, sono previsti dati ad alta rilevanza sul Dollaro. Tra i principali, i dati della variazione dell’occupazione non agricola e le scorte di petrolio greggio.

Per la sessione del 07 dicembre 2017, invece, è previsto un importante discorso nel tardo pomeriggio da parte del Presidente della BCE Draghi. Il dato, è considerato ad alta rilevanza sull’Euro e potrebbe essere una eventuale spinta verso il ritorno del tasso di cambio Euro e Dollaro su valori positivi. Per la sessione dell’08 dicembre 2017, il calendario economico è ricco di nuovi dati macro su Yen, Dollaro e Sterlina. Un confronto, è consigliabile da eseguire personalmente su questo importante strumento di trading, incluso nell’offerta di base dei principali broker online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*