Analisi fine mese sulle variazioni grafiche del forex

Nell’ultima settimana di Novembre 2018, il settore del forex mantiene un interessante trend al rialzo. Diverse analisi grafiche al riguardo, serviranno per individuare quelli che potenzialmente sono i migliori asset da valutare per un investimento online. Inoltre, come di consueto ogni settimana, annoteremo gli eventi macro a maggiore rilevanza da monitorare in un calendario economico forex.

Variazioni grafiche di inizio settimana, buona partenza per Euro e Dollaro

Tra le variazioni grafiche su cui poniamo una prima analisi online, Euro e Dollaro non può mancare con alcune considerazioni.

Innanzitutto, il seguente tasso di cambio era su trend abbastanza stabili anche nella precedente sessione di analisi.

E ad oggi 26 novembre 2018, presenta tra i primi dati mattutini, degli interessanti trend al rialzo di 1.1359.

Anche il tasso di cambio di Euro e Sterlina, è positivo e con dati al rialzo di 0.8855.

Segue Euro e Yen, con valori positivi in questa sessione di inizio settimana di 128.635.

Da notare tra i primi avvii settimanali, un range stabile e positivo da parte del tasso di cambio tra Sterlina e Dollaro.

I valori toccati al riguardo, sono oltre 1.28275 e ne risultano interessanti ulteriori analisi, in vista di vari eventi macro previsti in questa settimana sulle due valute.

Analisi macro di inizio settimana con primi dati su Euro e Sterlina

Da trend per lo più positivi sulle principali valute del mercato forex, il calendario di oggi si presenta subito con importanti eventi macro da poter analizzare.

Già in mattinata, infatti, vi è un dato ad alta rilevanza sull’Euro come l’indice IFO sulla fiducia delle aziende in Germania.

analisi settimana
Analisi della settimana molto importanti sia sul profilo grafico e sia sul profilo macro nel mercato forex

Tale dato, è utilissimo da osservare in prossimità della sua pubblicazione e per una partenza positiva da parte del tasso di cambio Euro e Dollaro sul profilo grafico.

Sempre nella medesima sessione del 26 novembre 2018, è da notare nel pomeriggio, un discorso del Presidente della BCE Draghi ovvero di un ulteriore evento ad alta rilevanza sull’Euro.

Dati ad impatto anche sulla Sterlina, con un discorso nel pomeriggio del Presidente della Boe. Sul Dollaro, invece, sono previsti soprattutto eventi a media rilevanza e la cui visione è consigliata live sul calendario forex del proprio broker di fiducia.

Gli appuntamenti più importanti della settimana sul calendario forex

Da un inizio settimana pieno di eventi macro ad alta rilevanza da osservare per una prima idea di come si muove tale settore, non è da meno anche l’intera sessione settimanale sul profilo economico. Per la sessione di domani 27 novembre, ad esempio, vi è la pubblicazione di un evento ad alta rilevanza sul Dollaro riguardante il rapporto sulla fiducia dei consumatori americani. Seguono eventi ad alta rilevanza sul Dollaro, pure per la sessione successiva del 28 novembre 2018.

Tra i principali, i dati del Pil trimestrale, delle vendite di nuove abitazioni e delle scorte di petrolio greggio. Per la sessione del 29 novembre 2019, è invece da notare la pubblicazione di dati macro sullo Yen molto importanti come l’acquisto di bonds esteri e gli investimenti esteri in titoli azionari. Seguono ulteriori pubblicazioni su:

  • Dati a media rilevanza sulle spese dei consumatori francesi e sul Pil Francese.
  • Un nuovo discorso del Presidente della BCE Mario Draghi.
  • Dati a bassa rilevanza sulla Sterlina come approvazioni sui mutui e sui prestiti netti ai privati.
  • Dati a media rilevanza sul Dollaro come l’indice dei prezzi delle spese personali principali.

Per la sessione finale del 30 novembre 2018, infine, eventi a media rilevanza sull’Euro e sulla Sterlina come i dati dell’IPC francese e i dati dell’indice nazionale dei prezzi delle case. Vi è inoltre, un dato ad alta rilevanza sull’Euro e relativo all’IPC annuale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*