Analisi di metà settimana, miglior risultato per l’Ethereum

Tra le migliori criptovalute della metà settimana, l’Ethereum raggiunge un nuovo e interessante livello di 234 dollari e un trend ancora in crescita anche in questi minuti e utile per valutare un investimento online sui migliori broker del settore. Le analisi di oggi, in base al risultato appena citato, verteranno soprattutto sulle criptovalute, ma senza trascurare anche i dati più importanti sui principali mercati nella sessione del 19 luglio 2017 come le prime aperture positive su Piazza Affari da parte di Eni, Enel, De’ Longhi e Salvatore Ferragamo Italia o i trend della mattinata (e al momento negativi) registrati su materie prime e forex.

Ethereum e criptovalute, le analisi della settimana

L’Ethereum, ha iniziato la settimana online, con valori di 175 dollari e proseguito una interessante crescita nelle successive sessioni. E’ interessante, quindi, notare come l’attuale risultato sia su valori vicini ai 233 dollari e di come questo andamento di prezzo continui ancora a crescere. Si nota, una importante volatilità positiva e di cui se ne consiglia una analisi grafica onde valutare investimenti in merito sulle criptovalute.

Nel settore citato, oltre ad un buon risultato registrato al momento dall’Ethereum, è possibile notare nella sessione del 19 luglio 2017 anche ulteriori e importanti dati su:

  • Bitcoin, la prima criptovaluta creata e inserita nel settore. Partita da un prezzo di inizio settimana di 1975 dollari, continua una crescita sulle attuali quotazioni. In particolare, registra in queste sessioni trend positivi e attorno a valori di 2289 dollari.
  • Litecoin. Ad oggi sono quotate su valori di 42.66 dollari e ad inizio settimana sono partite da valori di 40 dollari.
  • Dash. Trend positivo anche per la suddetta criptovaluta, sia rispetto agli attuali valori e sia rispetto ai dati registrati ad inizio settimana.

I dati citati, mostrano la presenza nella maggior parte delle cripto, di trend positivi e utili per un investimento online. Laddove interessato ad approfondire ulteriormente anche la tua formazione in merito, ti consigliamo una lettura del seguente articolo:Criptovalute, bitcoin e oltre.

Analisi sui trend principali presenti su forex e materie prime

Se le analisi odierne mostrano risultati positivi sulle principali criptovalute, lo stesso non può dirsi al momento nel settore del forex e delle materie prime. I primi dati della mattinata del 19 luglio 2017, infatti, mostrano diversi trend negativi da valutare attentamente sotto il profilo grafico prima di decidere dove investire.

analisi mercati

Ad esempio, il tasso di cambio Euro e Dollaro, si mantiene ancora su un interessante range di 1,15, ma inizia a registrare anche dei primi cali sugli scambi. Stessa sorte,per il tasso di cambio tra Sterlina e Dollaro fermi su range di 1,30. Per le materie prime, invece, è possibile notare in questi minuti, un trend negativo sul petrolio con valori attorno a 46,42 dollari e per l’Oro, con valori attorno a 1240 dollari.

Piazza Affari e le analisi più importanti di metà settimana

Le prime analisi di metà mattinata su Piazza Affari, presentano andamenti analoghi a quanto evidenziato per forex e materie prime. In particolare, sono in negativo le prime aperture su importanti titoli bancari come Unicredit e Ubibanca. Tuttavia, è anche possibile individuare risultati interessanti per investire ad oggi sull’azionario come:

  • Eni. Apertura positiva su valori di 13,117, continua anche in questi primi minuti dall’apertura su Piazza Affari a registrare un trend al rialzo.
  • Enel. Il titolo apre su valori di 4,956 e presenta degli interessanti trend in rialzo da poter analizzare per un investimento nell’ambito azionario.
  • De’ Longhi. Tra i migliori titoli della sessione mattutina, apre ad oggi su Piazza Affari con valori di 28,208. Inoltre, anche le successive quotazioni del titolo sono positive e confermano tale risultato.
  • Salvatore Ferragamo Italia. Altro migliore titolo della mattinata su Piazza Affari da poter valutare su un investimento. Il titolo, infatti, presenta una apertura positiva e continua a registrare un andamento positivo nella sessione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*